Camion con 450 kg di rifiuti fermato a Trento

Un furgone con circa 450 kg di rifiuti solidi urbani, provenienti da un'isola ecologica condominiale, è stato fermato a Trento dal Nucleo operativo ambientale (Noa) del Comune. Dagli accertamenti è stato appurato che il trasporto è avvenuto senza le prescritte autorizzazioni. Il camion è stato sottoposto a fermo amministrativo di un anno e tre persone sono state multate con 6.500 euro ciascuna. Dalle indagini è emerso che un cittadino aveva incaricato il conducente dell'autocarro di raccogliere i rifiuti dell'isola ecologica non differenziati regolarmente e quindi non raccolti dagli operatori del servizio di raccolta. Anziché contattare una ditta specializzata, l'uomo si è avvalso di una persona non autorizzata. Oltre a chi ha organizzato il trasporto e al camionista, il Noa ha accertato la responsabilità anche dell'amministratore del condominio che si serve dell'isola ecologica, che sarebbe stato al corrente dei fatti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Trentino
  2. La Voce del trentino
  3. L'Adige
  4. Il Dolomiti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villa Lagarina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...